TORRENTE STROLLA  di Anna Moratti

nera(15)

Il torrente Strolla è un breve corso d'acqua che nasce a monte della Riserva di Montenero e dopo solo 6 km confluisce le sue acque nel fiume Era. Ma nel suo breve percorso ha saputo magistralmente creare, tra le ripide pareti di roccia basaltica, salti d’acqua e  cascatelle che rendono l’ambiente veramente suggestivo.

L’azione erosiva delle acque del torrente, ha eroso e modellato le dure rocce,  scavando nel corso dei millenni, profonde gole e una serie di cascate, tra cui una con un salto di circa 30 metri. Suggestive anche le ampie vasche che si alternano ad altre piccole cascatelle e a specchi d’acqua, ora ricoperti di licheni rossi, ora limpidissimi che riflettono il cielo.

Con attenzione sarà possibile anche individuare, tra le scure rupi verticali, le “lave a cuscino” (Pillow Lavas), emerse dopo eruzioni su antichi fondali oceanici, che hanno dato origine alla morfologia della zona.nera(16)

L’aspro ambiente roccioso modellato dal torrente è incorniciato da una lussureggiante vegetazione che lo rende unico; ingentilito dalla presenza di numerose specie floreali come il Cisto, l’Elicriso e le Orchidee, che conferiscono a questo habitat un valore paesaggistico di elevata qualità.

 

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
   

fio fiu

I fiori del fiume

lupo-titolo

Leggi l'articolo


 

LE BACCHE E ALTRI FRUTTI DEL BOSCO

Durante le nostre escursioni autunnali abbiamo notato la grande quantità di frutti presenti in autunno. Abbiamo così deciso di fotografarli e preparare delle semplici schede descrittive.

Clicca QUI 

biancospino-1
   

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Utilizzando il sito, dichiari di accettare l'uso dei cookie.