• Rocca Sillana

  • Riserva naturale di Monterufoli

  • Riserva naturale di Monterufoli

    Farneta
  • Riserva naturale di Berignone

  • Panorama dalle Balze

    Volterra
  • Querceto

  • Rocca Sillana

  • Castello dei Vescovi

    Riserva naturale di Berignone
  • Camomilla

    Riserva naturale di Berignone
  • Daini

    Riserva naturale di Berignone
  • Daini

    Riserva naturale di Berignone
  • Fiume Cecina

    Riserva naturale di Berignone
  • Orchidee
  • Riserva naturale di Caselli

  • Le Cornate

  • San Michele

  • Torrente Sterza

    Riserva naturale di Caselli
  • Fiume Cecina

    Riserva Naturale di Berignone
approf

Seguici su facebook

Fiori per colore

 Identificazione e classificazione secondo 5 colori principali

fiori bianchi1 fiori blu1 fiori rossi1 fiori gialli1 fioei vrdi1

fio fiu

I fiori del fiume

lupo-titolo

Leggi l'articolo


 

LE BACCHE E ALTRI FRUTTI DEL BOSCO

Durante le nostre escursioni autunnali abbiamo notato la grande quantità di frutti presenti in autunno. Abbiamo così deciso di fotografarli e preparare delle semplici schede descrittive.

Clicca QUI 

cdg b biancospino 002
cdg f anemone appennina 001   Nome scientifico: ANEMONE APENNINA
  Nome comune: ANEMONE DELL' APPENNINO
  Famiglia: Ranunculaceae
  Fioritura: Marzo - Aprile
  Habitat: Predilige luoghi umidi e boscaglie. Non è presente in Sardegna e al Nord Italia (esclusa la Lombardia)


Descrizione

cdg-f-anemone-appennina dis

Pianta erbacea perenne con apparato radicale rizomatoso, da cui si dipartono le foglie basali e i fusti alti fino a 40 cm.

Questi di colore verde chiaro, leggermente arrossati alla base, si presentano erbacei, ma eretti, portanti verso la metà un verticillo di tre foglie a lamina triangolare, di colore verde chiaro, divise a loro volta in 3 segmenti dentati.

Il fiore è solitario, grande 3-4 cm di diametro, ha numerosi sepali petaloidi (8-12), di tonalità variabili che vanno dall'azzurro- violaceo al bianco, con numerosi stami e antere di colore giallo.


Come tutte le ranuncolacee è una pianta velenosa. 

La parola anemone deriva dal greco 'anemos' che significa vento. Infatti nell'antica Grecia questi delicatissimi fiori erano dedicati al vento.

  cdg f anemone appennina 002
   
   

 

tAnemone dell'Appennino -- Anemone Apennina