Di Francesco & Irene

 

 Informazioni generali

 

Rosso Ammonitico 2Si tratta di una roccia sedimentaria formata da Calcari Marnosi con caratteristica tessitura nodulare assai compatta e con un particolarissimo colore variabile, dal rosso, al rosato al violaceo, dato dalla qualità e dalla quantità dell’ossidazione del ferro.

Rosso Ammonitico 1Osservando queste rocce è frequente notare la presenza di alcuni resti fossili come Ammoniti, Nautiloidi e Bivalvi Pelagici,  che appaiono tutti di aspetto deformato e corroso, poiché privi della parte dura della conchiglia, modificatasi nei processi di “dissoluzione e riprecipitazione”, nella trasformazione posteriore alla sedimentazione e al seppellimento dei depositi stessi.

All’epoca della deposizione del “Rosso Ammonitico”,  avvenuta circa 170-140 milioni di anni fa (Triassico Medio-Giurassico Superiore), parte delle nostre zone corrispondevano a un’area oceanica profonda; questa roccia perciò si è formata da depositi di carattere pelagico, la cui profondità di deposizione si presume che fosse da alcune decine, fino ad alcune centinaia di metri.

Rosso Ammonitico duomo-sienaQuesta Litofaces di ambiente pelagico è diffusa in Italia soprattutto nelle Alpi Meridionali, nell’Appennino Umbro-Marchigiano, in quello Toscano e in quello Meridionale fino alla Sicilia. Ciò ci ha regalato il pregiato Rosso Ammonitico Lombardo, il tipico Rosso Veronese (che servì nella costruzione dell’Arena di Verona), l’Umbro Marchigiano Calcare Taorciano  e il nostrano Rosso Ammonitico Persichino della Cornata (servito per abbellire e pavimentare il Duomo di Siena).

cava-ammoniteQuesta roccia in passato veniva anche adoperata localmente, come materiale per le comuni costruzioni, mentre oggi trova utilizzo come pregevole pietra ornamentale, sia per esterni che per interni, apprezzata per la bellezza e la ricchezza delle sue calde sfumature di colore.

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
   

Geologia menù  

   

fio fiu

I fiori del fiume

lupo-titolo

Leggi l'articolo


 

LE BACCHE E ALTRI FRUTTI DEL BOSCO

Durante le nostre escursioni autunnali abbiamo notato la grande quantità di frutti presenti in autunno. Abbiamo così deciso di fotografarli e preparare delle semplici schede descrittive.

Clicca QUI 

biancospino-1
   

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Utilizzando il sito, dichiari di accettare l'uso dei cookie.