• Rocca Sillana

  • Riserva naturale di Monterufoli

  • Riserva naturale di Monterufoli

    Farneta
  • Riserva naturale di Berignone

  • Panorama dalle Balze

    Volterra
  • Querceto

  • Rocca Sillana

  • Castello dei Vescovi

    Riserva naturale di Berignone
  • Camomilla

    Riserva naturale di Berignone
  • Daini

    Riserva naturale di Berignone
  • Daini

    Riserva naturale di Berignone
  • Fiume Cecina

    Riserva naturale di Berignone
  • Orchidee
  • Riserva naturale di Caselli

  • Le Cornate

  • San Michele

  • Torrente Sterza

    Riserva naturale di Caselli
  • Fiume Cecina

    Riserva Naturale di Berignone

Alloccoemma cellesi

allocco

Strix aluco
Classe: Uccelli
Ordine: Strigiformi
Famiglia: Titonidi


L'allocco è una specie diffusa in Eurasia e Africa nord-occidentale. In Italia è presente in tutte le regioni, tranne la Sardegna. E' presente in tutta la catena alpina fino a circa 1500 metri di quota.

 

Ascolta il verso

allocco 2Caratteri distintivi

Lunghezza totale: 38-45 cmApertura alare: 88-100 cmPeso:- Maschio: 300-550 grammi- Femmina: 350-700 grammi
Presenta corpo massiccio, grande come quello di una cornacchia ma più obusto. Il piumaggio è bruno-grigio o marrone-rossiccio, in entrambe i sessi, con striature longitudinali scure; nei giovani è simil a quello degli adulti.Il becco è breve, adunco, giallastro.La testa è grande, tondeggiante, con dischi facciali, priva di ciuffi, con occhi scuri posti anteriormente.Le ali sono lunghe e larghe. La coda è breve, barrata e squadrata.Le zampe sono di media lunghezza, con tarsi e dita piumate, chiare, con unghie uncinate.La femmina è più grossa del maschio.


Biologia

Il periodo d riproduzione va da circa marzo a giugno. Depone da 2 a 9 uova bianche e rotonde in cavità di grossi alberi, nicchie di muri, vecchi nidi di corvidi. Il periodo di incubazione dura 28-29 giorni (normalmente una covata all'anno). La prole è nidicola e abbandona il nido a 4-5 settimane, quando non è ancora in grado di volare e si intrattiene nelle immediate vicinanze per alcuni giorni. Ha abitudini prevalentemente notturne e crepuscolari. Vive solitario in zone boscose, alberate, rocciose e anche urbane. Fenologia: sedentario, nidificante, migratore parziale.Alimentazione: carnivora-insettivora (micromammiferi, uccelli, anfibi, grossi insetti). Il canto principale è costituito da una serie di cupi "huùu...u - huùu...uuuuu" (maschio), tremolanti nella seconda parte.Il volo è silenzioso e leggermente ondeggiante, battuto, intervallato da planate.In libertà vive oltre 19 anni, in cattività oltre 27.