• Rocca Sillana

  • Riserva naturale di Monterufoli

  • Riserva naturale di Monterufoli

    Farneta
  • Riserva naturale di Berignone

  • Panorama dalle Balze

    Volterra
  • Querceto

  • Rocca Sillana

  • Castello dei Vescovi

    Riserva naturale di Berignone
  • Camomilla

    Riserva naturale di Berignone
  • Daini

    Riserva naturale di Berignone
  • Daini

    Riserva naturale di Berignone
  • Fiume Cecina

    Riserva naturale di Berignone
  • Orchidee
  • Riserva naturale di Caselli

  • Le Cornate

  • San Michele

  • Torrente Sterza

    Riserva naturale di Caselli
  • Fiume Cecina

    Riserva Naturale di Berignone
cdg f orc fior ape 001   Nome scientifico: OPHRYS APIFERA
  Nome comune: ORCHIDEA FIOR D'APE
  Famiglia: Orchidaceae
  Fioritura: Aprile-Giugno
  Habitat: Cresce in prati, cespuglieti e oliveti incolti, lungo i bordi stradali e le garighe. Predilige substrati calcarei. Fino a 1400 m.


Descrizione

cdg-f-orc-fior-ape dis

Pianta perenne con due tuberi globosi molto resistenti, dotata di lunghi fusti che possono raggiungere anche i 50 centimetri.

Le poche foglie basali sono di forma ovato-lanceolata, color verde chiaro, mentre quelle superiori inguainano il fusto.

L'infiorescenza è una spiga lassa, formata da 4-12 fiori medio grandi.

I lunghi sepali ovali sono ristretti all'apice e possono avere un colore variabile che va dal bianco al rosa violaceo con evidente nervatura centrale.

I petali triangolari, dritti e brevissimi sono pelosi, di colore verdognolo.

Il labello è trilobato, con globi laterali gibbosi e pelosi, mentre la parte mediana è di colore marronastra con margini gialli. Si presenta vellutato e convesso, con due pseudo-occhi piccolini e verdastri, con un curioso disegno variabile che rassomiglia all'addome delle femmine di alcuni imenotteri, tanto da attrarre i maschi che garantiranno l'impollinazione della pianta.

 

L'epiteto "Apifero" che descrive la pianta, proviene dalle parole latine: "Apis" e "Fero" che significano appunto: "portatore di ape, mentre la parola 'Ophys' significa ciglio per descrivere la pelosità vellutata del fiore.

Specie protetta

                    



  cdg f orc fior ape 002
  cdg f orc fior ape 003
  cdg f orc fior ape 004
   
   
   

Orchidea Fior d'ape -- Ophrys apifera