• Rocca Sillana

  • Riserva naturale di Monterufoli

  • Riserva naturale di Monterufoli

    Farneta
  • Riserva naturale di Berignone

  • Panorama dalle Balze

    Volterra
  • Querceto

  • Rocca Sillana

  • Castello dei Vescovi

    Riserva naturale di Berignone
  • Camomilla

    Riserva naturale di Berignone
  • Daini

    Riserva naturale di Berignone
  • Daini

    Riserva naturale di Berignone
  • Fiume Cecina

    Riserva naturale di Berignone
  • Orchidee
  • Riserva naturale di Caselli

  • Le Cornate

  • San Michele

  • Torrente Sterza

    Riserva naturale di Caselli
  • Fiume Cecina

    Riserva Naturale di Berignone
cdg f orc bocca gallina 001   Nome scientifico: SERAPIAS NEGLECTA
  Nome comune: ORCHIDEA BOCCA DI GALLINA
  Famiglia: Orchidaceae
  Fioritura: Aprile - Giugno
  Habitat: Prati magri e freschi, cespuglieti, oliveti. Cresce prevalentemente in Toscana, in Liguria e in Piemonte fino a 800 mt.


Descrizione

cdg-f-orc-bocca-gallina dis

Questa orchidea, se pur di piccole dimensioni, è una pianta assai robusta che può essere alta circa 15 - 30 cm.

Ha 2 tuberi ovoidali sotterranei,collegati insieme da un piccolo peduncolo e da alcune radichette, dai quali si dipartono le 2-3 foglie basali, di forma lanceolata e lineare.

Il fusto è corto eretto di colore verde, con guaina basale.

Le foglie di colore verde azzurrognolo hanno forma lanceolata con apice acuto, larghe fino a 2 cm e lunghe oltre una decina.

La spiga floreale è piuttosto corta, formata da 4 - 10 fiori grandi fino a 5 cm. I fiori hanno brattee verdastre sfumate di viola, solcate da nervature. I tepali che formano  sono saldati insieme a formare una specie di casco di colore rosato grigiastro e striato che guarda verso l'alto. Il labello è grande e bipartito, lungo anche 3 volte i tepali, di colore variabile dal rosso-arancio al rosso-mattone, pendente in avanti. I lobi laterali, sporgenti dal casco, hanno 2 callosità basali, con nervature scure e pelosità biancastra che li ricopre interamente e che li fa rassomigliare al becco aperto di una gallina. E' chiamata anche ligua del diavolo. Il frutto è una capsula contenente minutissimi semi marronastri.

 

Il nome della pianta deriva dal dio egiziano "Serapias", mentre la parola "Neglecta" proviene dal latino e significa " trascurata, dimenticata", probabilmente per la rarità di questa pianta.

Questa bella Orchidea, piuttosto rara e particolarmente protetta, è presente solo in Toscana, Liguria, Emilia e Piemonte

                    



  cdg f orc bocca gallina 002
   
   
   
   
   

Orchidea bocca di gallina -- Serapias neglecta