position 1

PASSEGGIATA DEL 25 APRILE 
col 1 loc prova 4 san michele 25 aprile 003
col 2 san michele 25 aprile 002
col 3 san michele 25 aprile 004

 

 


 

marcella

Nelle nostre piccole attività di ricerca, spesso ci è capitato di frugare tra i ricordi di qualche anziano del paese, che ben volentieri ci ha raccontato storie e fatti di un tempo che sembra ormai distante. Ciò ci ha fatto tornare alla mente anche lontani racconti ascoltati da bambini.

Incuriositi e coinvolti dalle belle storie passate, raccontate in quel modo così particolare che solo gli anziani sanno fare, spesso ci siamo soffermati a chiederci il significato di questa o quella parola. In questo modo ci siamo resi conto che molti termini usati dai nostri vecchi, oggi sono ormai in disuso e nel gergo quotidiano di tutti noi, sono purtroppo soppiantati da invadenti neologismi esterofili!!

Fermati a riflettere con più attenzione, ci siamo accorti che l’etimologia di molte di queste antiche parole, malgrado la loro provenienza semplice ed umile, spesso trova origine da nobili espressioni latine.

Abbiamo voluto quindi, divertirci a riunirle tutte insieme, cercando di spiegarne il significato, elencandole poi sul nostro blog, nella speranza che un giorno, chissà che non possano tornare di moda!!


 

imm 001

0sostantivi

• Apparecchio(aereo)

• Brusotto-panciotto(giaccone, gilet)

• Cannella(rubinetto)

• Canterale(como)

• Carcina(calce)

• Castro(riparo per maiali) 

• Cencio(straccio, pezzo di stoffa)

• Concio(letame)

• Dugento(duecento)

• Focarile(grande camino)

• Frinzello(cosa sgualcita)

• Girata(passeggiata)

• Giumella(quantità misurata con la mano)

• Gocciola(goccia)

• Granata(scopa)

• Grembio(grembiule)

• Guazza(rugiada)

• Mattaione-mota(fango)

• Pannina(stoffa)

• Pettata-Greppa(salita ripida)

• Pezzola(foulard, grande fazzoletto)

• Piaggia(campo in discesa)

• Pollina(concime da escrementi dei polli)

• Postale(autobus di linea)

• Proda(argine di campi)

• Riscontro(corrente d’aria)

• Sdrucciolo(vicolo in discesa)

• Steccolo(pezzettino di legno)

• Striggine(freddo pungente) 

• Strombola(fionda)

• Sugaia(luogo dove si ammassa il letame)

• Traveggole(cose immaginarie) 

• Tremoto(terremoto) 

• Zeccolo(peduncolo di frutta o foglie)

• Zizzole(freddo meteorologico)

--

• Chicco(dolcetto)

• Ciccia(carne)

• Cingomma(gomma americana)

• Companatico (alimento)

• Cutenna(cotenna)

• Frufru(wafers)

• Melone(mortadella)

• Midolla(mollica del pane)

• Ovo(uovo)

• Pellancica(pellicina)

• Rigatino(pancetta di maiale)

• Trociolo(torsolo della mela)

--

• Bellico(ombelico)

• Brignoccolo(bitorsolo)

• Carcagno(calcagno)

• Chiocciolino(calletto del piede)

• Chiorba(testa)

• Gote(guance)

• Groppone(schiena)

• Paiotto( gemello)

---

• Bischerata(sciocchezza, cosa senza valore)

• Freddaia-Scalmanella(raffreddore)

• Ghiavolo(diavolo)

• Impiastro(persona noiosa, appiccicosa)

• Infingardia(non volenteroso)

• Labbrata-Mostaccione(schiaffo)

• Malestro(danno-sbadataggine)

• Moccoli(bestemmie)

• Salaccata(colpo, botta)

• Sanbastardo (ragazzaccio)

• Tonfo(colpo)

• Troiaio(cosa pessima,di cattivo gusto)

Piante:

• Albero(pioppo)

• Bilurchio(vilucchio)

• Borraccina(muschio)

• Cascia(acacia)

• Coccole(frutti legnosi dei cipressi o altre piante)

• Crognolo(corniolo)

• Guisciola(varietà di ciliegia)

• Lellera  (edera)

• Pementa(peperoncino piccante)

• Pisciacane(tarassaco)

• Popone(melone)

• Ramerino(rosmarino)

• Scepe(siepe)

• Strinatopo(pungitopo)

• Vinco(giunco)

Animali:

• Becco-Birro(montone della pecora)

• Bezzuca(tartaruga)

• Bottero-Boddo(rospo)

• Brucio(bruco)

• Cecca(gazza)

• Cignale(cinghiale)

• Ciuco(asino)

• Chiurlo(assiolo)

• Conigliolo(coniglio)

• Cucùle(cùculo)

• Cudera-Cuderizzo(formica)

• Granocchio(ranocchio)

• Lape-Same(ape-sciame)

• Lodola(allodola)

• Lucignola(orbettino)

• Lucio(tacchino)

• Moscino(moscerino)

• Nana(papera,oca)

• Nicchia(conchiglia)

• Nottolo (rapace notturno)

• Puce(pulce)

• Pucino(pulcino)

• Ragnolo(ragno)

• Rogio(ramarro)

• Tarpone(grosso topo)

• Zizo(cetonia, maggiolino)

imm 002

0aggettivi

• Andante(di poco pregio)

• Attrigato(impigliato-poco scorrevole)

• Auzzo(appuntito)

• Baiocco(bonaccione)

• Bigio(grigio)

• Birbante(furbetto)

• Bischero(persona sciocca)

• Briaco(ubriaco)

• Broccione(spreciso)

• Chiepito(tiepido)

• Chiorbone(testone)

• Ciabattone(persona che parla tanto)

• Ciaccione(impiccione)

• Esoso(antipatico)

• Ficoso(lezioso)

• Fiero(in buona salute)

• Gingillone-Pelandrone(poco volenteroso)

• Gnorante(ineducato,di modi bruschi)

• Gnudo(nudo)

• Grandiglione(cresciuto fisicamente, ma non di testa!)

• Grullo(abbattuto)

• Imbacuccato(esageratamente coperto per il freddo)

• Infingardo(ozioso, non volenteroso)

• Lezzo(nervoso)

• Locco(bonaccione)

• Marmato-Diaccio(freddo)

• Molle(bagnato)

• Nostrale(nostrano)

• Pacchiano(di cattivo gusto)

• Piolla(uggioso-appiccicoso)

• Poro(defunto)

• Ringalluzzito(baldanzoso come un galletto)

• Ringhiangolito(rinsecchito-rimpicciolito)

• Rovito(rovente,molto caldo)

• Ruspicio-Reddo(ruvido)

• Sbrindellato(vestito male)

• Scarognato(sfortunato)

• Sciocco-Sciapito(senza sale)

• Scricco(avaro)

• Secco-Allampanato

(esageratamente magro)

• Spepa(persona tutto pepe)

• Stuccoso (noioso-uggioso)

• Stragilito(molto abbattuto)

• Vieto(avariato)

• Zaccherone(sporcaccione)

imm 003

imm 004 
 imm 005

0avverbi 

• A Strasciconi(in modo disordinato)

• A Ufo(gratuitamente): modo di dire che ha avuto origine nel 1300, durante la costruzione del duomo di FI, quando tutte le materie prime che occorrevano per la realizzazione del grande progetto erano esenti da tasse. Su ogni materiale era riportata la scritta: ’Ad Usum Florentinae Operae’, da cui l’abbreviazione UFO!

• Ammodo(con attenzione)

• Anco(anche)

• Dommallaltro-Ierlaltro

 (dopodomani, l’altro ieri)

• In Ghingheri(molto elegante)

• In Tralice- A Scancio(per sbieco)

• Manco(neppure)

• Punto(niente,nulla)

• Quioltre - Lioltre(nei dintorni)

• Sennò(altrimenti)

• Senza Valezzo(senza forza o voglia)

• Solatìo- Bacìo(in luogo soleggiato- in luogo ombroso)

• Tocco(l’una, le tredici)

• Un fottìo(quantità enorme)

 imm 006  

0verbi

• Accucciarsi(chinarsi)

• Aggeggiare(fare qualcosa per passatempo)

• Andare al balzello(cacciare di frodo)

• Belare(piangere)

• Biasciare(masticare male)

• Chetarsi(smettere di parlare)

• Desinare(pranzare)

• Enno(loro sono)

• Garbare(piacere)

• Gingillare(perder tempo)

• Gnamo!(imperativo di andare-andiamo)

• Imbiffare(indovinare)

• Incignare(Cominciare a usare o a consumare)

• Infiascare(mettere nei fiaschi)

• Nafantare(darsi da fare)

• Pintare(spingere)

• Pinzare(pungere)

• Principiare(incominciare)

• Raganare(lamentarsi)

• Rampicare(arrampicarsi)

• Scambuiare(creare confusione)

• Sciabordare(agitare l'acqua)

• Scialare(esagerare)

• Sdrucciolare(scivolare)

• Sentire(dolere)

• S'era - Erimo(noi eravamo)

• Smoccolare(bestemmiare)

• Spicciarsi(sbrigarsi-far presto)

• Tonfare(picchiare)

• Tranare(trascinare con fatica)

• Turarsi(coprirsi per il freddo)

• Zaccherarsi(sporcarsi)

 imm 007

0modididire

• Allungare il collo(superare con difficoltà momenti difficili)

• Mettere tutto a un pari(portare tutto allo stesso livello)

• Mettere la cravatta al maiale(fare una cosa inutile)

• Fare le nozze coi fichi secchi  (Non essere all’altezza della situazione)

• Avere la bottega aperta(avere i pantaloni sbottonati)

• Aver fortuna come un cane in chiesa(essere scacciati)

• Levarsi la sete col presciutto(danneggiarsi da sé stessi)

• Esser secco come un uscio(essere magrissimo)

• Quel che 'un ammazza ingrassa(quello che non fa male, può fortificare)

• Aria rossa, piscia o soffia(cielo rosso al tramonto, indica vento o pioggia in arrivo)

• Terzo aprilante, 40 gg durante(le condizioni meteorologiche del 3 aprile,si ripetono per 40gg)

• Parlare quando piscian le galline(incitamento a stare zitti)

• Se rannuvola sulla brina la neve si avvicina(condizione favorevole alle nevicate)

• I biscotti ai maiali gli piangono in bocca(sprecare qualcosa)

• Dire uno sproposito(bestemmiare)

• Mettere il sale sulla coda(cercare di fare una cosa impossibile)

• Gnorante come le spinte al buio(fare qualcosa con cattiveria)

• Portare a caricalluzzo(modo di portare i bambini sulle spalle)

• Meglio palaia!(esclamazione per un’assurdità)

• Fare la burletta(scherzare)

• Bada bimbo!(Monito o minaccia)

• Un fottìo(una moltitudine)

• I mia-i tua-i sua(i miei, i tuoi, i suoi)

• Nini(vezzeggiativo  familiare)

• Fare la capannella(fare il presepe)

• Mi fai scomparire (mi metti in imbarazzo)

• Far canaio(fare confusione)

• M'importa assai(non mi importa nulla)

• E' la su' morte(cosa adeguata, ottima)

• Aver le ruzze(aver voglia di giocare)

• Partire il pane(affettare il pane)

• Casa micciola(confusione)

• Che zizzole(gran freddo)

• Ceppo(festività del Natale)

• Madosca(esclamazione di rabbia)

 

....del resto anche il nostro sito prende il nome da un vecchio modo di dire......'Andare con la Carrozza del Gambini' che significava'andare a piedi'!

 

 

(Scusa se so' arrivato dopo la banda, ma so' venuto co' la 'arrozza der gambini!)(Scusa il ritardo, sono venuto a piedi)

 

 

 carr1

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
   

Cosa c'è da visitare.  

   

Seguici su Facebook.  

   

Contatore.  

Oggi:57
In questo mese:2966
In questo anno:9637
   

fio fiu

I fiori del fiume

lupo-titolo

Leggi l'articolo


 

LE BACCHE E ALTRI FRUTTI DEL BOSCO

Durante le nostre escursioni autunnali abbiamo notato la grande quantità di frutti presenti in autunno. Abbiamo così deciso di fotografarli e preparare delle semplici schede descrittive.

Clicca QUI 

biancospino-1
   

Calendario Eventi  

Marzo 2017
LunMarMerGioVenSabDom
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
   

Accedi - Registrati.  

   

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Utilizzando il sito, dichiari di accettare l'uso dei cookie.