• Rocca Sillana

  • Riserva naturale di Monterufoli

  • Riserva naturale di Monterufoli

    Farneta
  • Riserva naturale di Berignone

  • Panorama dalle Balze

    Volterra
  • Querceto

  • Rocca Sillana

  • Castello dei Vescovi

    Riserva naturale di Berignone
  • Camomilla

    Riserva naturale di Berignone
  • Daini

    Riserva naturale di Berignone
  • Daini

    Riserva naturale di Berignone
  • Fiume Cecina

    Riserva naturale di Berignone
  • Orchidee
  • Riserva naturale di Caselli

  • Le Cornate

  • San Michele

  • Torrente Sterza

    Riserva naturale di Caselli
  • Fiume Cecina

    Riserva Naturale di Berignone
cdg f campanula toscana 001   Nome scientifico: CAMPANULA MEDIUM
  Nome comune: CAMPANULA TOSCANA
  Famiglia: Campanulaceae
  Fioritura: maggio-luglio
  Habitat: Predilige ambienti pietrosi e cespugliosi, prati aridi fino a 1500m. Oltre che in Toscana, è presente in Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia e Marche


Descrizione

cdg-f-campanula-toscana dis

La Campanula Toscana è considerata una specie piuttosto rara, sub-endemica, con presenza molto limitata. Causa le raccolte selvagge, che venivano fatte soprattutto in passato, nei confronti di questa specie,  è da considerarsi in via di estinzione e per questo viene protetta a livello regionale.

E' una pianta erbacea annuale alta da 20 a 70 cm, munita di una radice robusta ricca di latice, da cui si dipartono i fusti. Questi, piuttosto ispidi e pelosi, come tutta la pianta, sono di color bruno rossastro e poco ramificati.

Le foglie sono sparse, più numerose alla base, di forma ovale-lanceolata con margine dentato. Quelle superiori, molto più piccole abbracciano il fusto.

I fiori, molto belli sono penduli, radi, isolati o raccolti in racemo, portati da peduncoli lunghi fino a 10 cm, che terminano con 2 brattee fogliacee. Il calice tubolare ha 5 denti con appendici ripiegate. La corolla imbutiforme, poi svasata, è piuttosto grande di colore blu violetto intenso ed è formata da 5 lobi con fauce vellutatae. Il lungo stilo cilindrico sporgente dalla corolla è di colore giallo.

Il frutto è una capsula ovale formata da 5 logge, che si aprono a maturazione.

 

Il nome di questa pianta è chiaramente riferito alla forma a campana del suo fiore. (Capanula dal latino "piccola campana") L'aggettivo "Toscana" che la descrive, si riferisce invece alle aree di maggior sviluppo della specie.

Talvolta si osservano fioriture (apocromatiche) di campanule bianche.

Fotografata in Trossa

                    



  cdg f campanula toscana 002
  cdg f campanula toscana 003
  cdg f campanula toscana 004
  cdg f campanula toscana 005
  cdg f campanula toscana 006

Campanula toscana -- Campanula medium