MONASTERO DI SAN MICHELE ALLE FORMICHE

di Anna Moratti

 

07

Sul “Poggio di Spartacciano” che sovrasta il bagno di San Michele, si possono vedere i resti di un antico eremo dei monaci Celestini, costruito nel 1377 per il ritiro spirituale e la preghiera. La struttura del monastero è ridotta poco più che a resti di muri che lasciano intravedere le linee della vecchia chiesa.

 Il Monastero viene chiamato “San Michele alle formiche”, perchè sembra che ogni anno, intorno al 29 settembre (giorno di San Michele), sciami di formiche alate si riuniscano intorno alla camapana della chiesetta per morire nei giorni successivi.

Nel XVIII secolo la piccola campana venne collocata sulla Torre del Marzocco a Pomarance e la tradizione popolare vuole che , ogni anno, verso la fine del mese di settembre, file e sciami di formiche alate, ritornino a visitare la campana come per volerla riportare sul poggio di Spartacciano, alla piccola badia.

08
piazza cavur 13
ersm3ersm4

ersm1

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
   

fio fiu

I fiori del fiume

lupo-titolo

Leggi l'articolo


 

LE BACCHE E ALTRI FRUTTI DEL BOSCO

Durante le nostre escursioni autunnali abbiamo notato la grande quantità di frutti presenti in autunno. Abbiamo così deciso di fotografarli e preparare delle semplici schede descrittive.

Clicca QUI 

biancospino-1
   

Calendario Eventi  

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
   

miniere del pavone  

20/05/12 MINIERE DEL PAVONE
vedi le foto
23
   

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Utilizzando il sito, dichiari di accettare l'uso dei cookie.